COME POSSO AUMENTARE I FAN/FOLLOWERS?

Indipendentemente da quale social si sta trattando, è la qualità non la quantità di seguaci che conta. È possibile pagare per aumentare i propri seguaci, ma questi non garantiranno impegno con il tuo contenuto e difficilmente diventeranno “clienti fedeli”. Per attirare organicamente i seguaci giusti che si impegneranno con il tuo brand, bisogna puntare tutto sulla creazione di contenuti eccezionali e che siano sempre trovati dalle persone giuste al momento giusto.

Di norma, ciò che vince, è la pubblicazione di contenuti di qualità, creativi ed unici. Un modo intelligente per definire il termine “creativo” è di cercare le lacune che i tuoi maggiori concorrenti stanno lasciando per strada e colmarle per loro. Bisogna poi prendere in considerazione la pubblicazione al momento giusto con hashtag appropriati e potenziali partnership con influencers per espandere la propria portata. Rispondere ai tuoi seguaci e interagire con loro. Andare dove sono. Mettersi in gioco. DEVO CONNETTERMI A MIA VOLTA CON TUTTI QUELLI CHE MI SEGUONO? Non bisogna sempre ricambiare il follow su Twitter o Instagram o accettare ogni richiesta di LinkedIn.

Come mai? Perché si sta curando un network. Chi ti segue e chi stai seguendo sta già dicendo tanto sulla qualità e credibilità del tuo brand. Ovviamente è buona prassi collegarsi con influencers e potenziali partner, ma non c’è bisogno di ricambiare ogni follow. Su Twitter e Instagram, regola vuole che i tuoi seguaci debbano essere in numero pari a quelli che si seguono. Su LinkedIn diversamente, più è grande il network e più possibilità si hanno. Detto questo comunque, quando decidi di seguire delle persone per te interessanti spesso poi queste ricambiano l’interesse. Esistono siti come Twellow che aiutano a trovare profili affini e importanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.